lunedì 24 novembre 2014

Com'è Fatto L'impianto Idraulico Di Casa?

Realizzare un impianto idrico non è un gioco da ragazzi e per approntarne uno bisogna rivolgersi a un professionista. Sapere com'è strutturato l'impianto della propia abitazione è, comunque, utile per affrontare eventuali inconvenienti che dovessero presentarsi in seguito. 
 L'impianto Idraulico Di Casa.
L'impianto idraulico di casa è composto da due sezioni complementari: quella di rifornimento di acqua calda e fredda e quella di scarico. A sua volta quest'ultima è l'insieme di due impianti: quello dello scarico delle acque bianche (piovane) e acque nere (quelle utilizzate in casa). Ne consegue che i possibili problemi sono diversi. Fortunatamente sono più frequenti quelli sugli scarichi in cui le tubature non sono sotto pressione. In questa evenienza, gli interventi non sono mai particolarmente difficoltosi, ma in ogni caso quando l'intervento è completo bisogna controllare che non vi siano perdite. Qualsiasi intervento si decida di attuare, bisogna sempre iniziare con la chiusura dell'alimentazione idrica e accertarsi che nessuno la ripristini prima che il lavoro sia finito.

Sviluppo Generale. Gli impianti idrici sono spesso estremamente diversi uno dall'altro. Solitamente le tubazioni di casa sono in acciaio zincato, ma si sta diffondendo sempre di più l'uso del rame. Le tubazioni esterne, invece, sono spesso di resina termoplastica. Nel disegno a seguire è visibile una situazione standard in cui l'acqua fredda che entra nell'abitazione viene riscaldata da un bollitore. Ogni sanitario è alimentato da un tubo per l'acqua calda e uno per l'acqua fredda. Tutti i sanitari sono dotati di uno scarico con sifone che impedisce il reflusso di esalazioni. Gli scarichi sono convogliati in un unico tubo che porta alla fognatura delle acque nere. I canali di gronda sono convogliati in una seconda canalizzazione che confluisce nella fognatura delle acque bianche. L'acqua che arriva all'impianto di un'abitazione dall'acquedotto municipale viene distribuita alla cucina per servire il lavello, la lavatrice e la lavastoviglie e nel bagno, nel quale, in genere, oltre all'impianto sanitario, composto da lavabo, wc, bidè, doccia e vasca da bagno, viene installato un boiler elettrico o a gas per la produzione di acqua calda, che raggiunge tutti i rubinetti con un secondo impianto idrico. 
struttura-impianto-idraulico
Aggiungi didascalia
Grondaie E Scarichi. Le grondaie di casa sono soggette a due tipi di problemi: l'intasamento e la perforazione, causata dalla corrosione. Anche gli scarichi verticali possono intasarsi e perforarsi per cui è necessario intervenire con pulizie ripetute e sigillature. Quando gli elementi sono molto deteriorati conviene procedere alla loro sostituzione. Come accennato, gli scarichi delle grondaie possono anche essere in materiale plastico, ma è preferibile che le grondaie stesse siano in acciaio inox e rame. 
elementi-di-base-di-grondaie-e-scarichi
Aggiungi didascalia
Ti Può Anche Interessare:
Com'è Fatto L'impianto Elettrico?
impianto-elettrico
CLICCA QUI

I Vari Impianti Di Riscaldamento 
confronto-dei-vari-tipi-di-ridcaldamento
CLICCA QUI