domenica 11 gennaio 2015

Trattamento Per Antichizzare Un Cesto Portafrutta In Vimini.

Grazie a un particolare trattamento con smalto acrilico, è possibile trasformare un normalissimo cesto di vimini in un portafrutta originale, "antichizzando" tutta la superficie. Innanzitutto è opportuno procedere a un'accurata pulizia dell'oggetto in questione, spolverandolo al meglio con un pennello e agendo in particolar modo nelle zone più intrecciate. Andiamo a vedere in questa Guida illustrata, il procedimento per dare un effetto antichizzato ad un cesto portafrutta in vimini
guida-antichizzare-cesto-portafrutta-centrotavola-di-vimini
Per Antichizzare Un Portafrutta In Vimini.
1) Pulire con molta cura il portafrutta, utilizzando un semplice pennello. Insistere in particolar modo sulle zone in cui il vimini appare più intrecciato.


guida-fai-da-te-per-antichizzare-portafrutta-in-vimini
1
2) Trattare l'intera superficie del cesto stendendo con un pennello, uniformemente, uno strato di fondo coprente leggermente diluito con acqua. 
trattare-il-vimini-con-fondo-coprente
2
3) Miscelare con poca acqua l'impasto con la polvere di gesso, mescolando bene in modo da ottenere un intruglio il più possibile privo di grumi. Aggiungere alla polvere di gesso la polvere di ossido gialla. Questa miscela, lasciata essiccare, donerà al cesto portafrutta una leggera patina antica. 
miscela-polvere-gesso-antichizzare-vimini
3
4) Stendere la miscela ottenuta coprendo completamente e in modo uniforme tutta la superficie del cesto. Lasciar asciugare il portafrutta
come stendere-miscela-per-antichizzare-vimini
4
5) Stendere quindi uno strato di smalto acrilico. Questo deve essere fluido abbastanza da sottolineare così maggiormente la patina gialla del gesso
smalto-acrilico-per-antichizzare-vimini
5
6) A smalto asciutto, strofinare il corpo del cesto con carta vetrata fine o con una spugnetta abrasiva. Ultimare il lavoro con uno strato di vernice di finitura, in modo da rendere la superficie brillante e proteggere lo smalto. Lasciare asciugare. 
come-verniciare-vimini-per-antichizzare
6 

Per restaurare il vimini antico:
Intervenire così: va rimossa ogni traccia di sporco con un aspirapolvere. l'oggetto va poi lavato con una spugna inumidita (non inzuppata!) d'acqua tiepida e sapone neutro; quindi, lasciar asciugare l'oggetto al sole per diverse ore e, se si vuole, dipingerlo del colore che si preferisce.  
Ti Può Anche Interessare:
Foderare Con la Stoffa Una Scatola In Vimini  
CLICCA QUI

 Trompe L'oeil Su Vimini 
CLICCA QUI