giovedì 11 febbraio 2016

Come Aggiustare Una Falla Su Un’imbarcazione In Vetroresina.

imbarcazione-vetroresina-da-riparare
Una barca in vetroresina con una lieve falla, almeno che non presenti notevoli danni strutturali, è di facile riparazione. Con pazienza, è possibile ripristinare lo scafo come fosse nuovo. 
Occorrente: smerigliatrice a disco o trapano elettrico con disco abrasivo, carta vetrata grana media e fine, forbici, pennello, panni morbidi, acetone, fogli di compensato sottile, filo di ferro, colla a caldo, kit riparazione con resina poliestere e fibra di vetro, gelcoat, pellicola cellophane trasparente, cera per auto.


materiali-occorrente-riparare-barca-falla-vetroresina


Tempi: circa 2 giorni, a seconda delle dimensioni del foro.

Per sistemare il foro, acquistate un barattolo da un litro di resina poliestere + kit di riparazione con fibra di vetro, reperibile online o nei negozi di nautica. Per preparare una base solida per la toppa, allargate il buco. Smerigliate i bordi del foro per consolidare la vetroresina con una levigatrice con disco a grana media. Il bordo esterno del foro dovrà essere di almeno 4 o 5 cm più largo del bordo interno. Ciò fornirà una solida base di incollaggio per la toppa.


aggiustare-imbarcazione-vetroresina-smerigliatrice


Quando il foro sarà completamente levigato, pulite la polvere con un panno morbido e poi strofinate la zona danneggiata con un panno imbevuto di acetone.




Attenzione:
l'acetone è molto infiammabile. Lavorare in un ambiente ben ventilato; smaltire immediatamente i panni imbevuti di acetone in un contenitore all'esterno.

Per realizzare il supporto, tagliate uno o due pezzi di compensato leggero e inseritelo all'interno del compartimento dello scafo. Il legno compensato (tutto intorno) dovrà essere almeno 5 cm più grande del foro. Con la colla a caldo, fissate in più punti il compensato in modo da coprire completamente il foro. Se la parte della falla è accessibile soltanto dall’esterno, per l’incollaggio del compensato, potete aiutarvi con del filo di ferro che poi verrà rimosso. Fate un forellino sul compensato e tirate il filo di ferro verso l'esterno fin quando la colla avrà fermato il supporto.

supporto-per-falla-barca-vetroresina


Con il pennello, Iniziate ad impregnare di resina la superficie del compensato e i bordi della falla, poi iniziate a stendere il primo strato di tessuto in vetroresina il quale servirà per pareggiare il lieve spessore causato dalla colla. Continuate ad impregnare e sovrapporre sulla falla, una per volta, le pezze in vetroresina di dimensioni sempre più grandi.

Attenzione: la resina può indurire rapidamente; miscelate solo la quantità di resina che sarà possibile applicare in un determinato lasso di tempo. Tuttavia, per l'aggiunta del catalizzatore, seguite sempre le specifiche del produttore. Assicurarsi che la temperatura nella vostra area di lavoro sia di almeno 25 °.



Quando avrete finito di applicare tutti gli strati necessari, per rifinire, stendete nella zona riparata un pezzo di tessuto in tela. Se necessario, aggiungere una piccola quantità di resina aggiuntiva per saldare i bordi del tessuto. Lasciate asciugare la toppa per almeno 8 ore secondo le specifiche della resina.

come-applicare-tessuto-vetroresina-buco-imbarcazione
Quando la toppa è completamente asciutta, rimuovete eventuali irregolarità dalla superficie con un disco abrasivo a grana media montato sulla levigatrice; fin quando la superficie sarà esattamente uniforme al profilo dello scafo. Rifinite a mano con carta vetrata fine strofinando avanti e indietro sopra la toppa.

Pulite l'area di intervento con acetone per rimuovere tutta la polvere. Infine, utilizzate il gelcoat, per abbinare il colore dello scafo. Mescolate il gelcoat come indicato dal produttore, e col pennello passate un sottile strato sulla zona della riparazione per coprire completamente e uniformemente la toppa.
Poi, molto velocemente, poggiando con cura un grosso pezzo di pellicola trasparente direttamente sopra il gelcoat bagnato, appianate tutte le bolle d'aria. Lasciate che il gelcoat asciughi per almeno 8 ore, come indicato dal produttore. Quando il gelcoat è completamente asciutto, rimuovete la pellicola trasparente; a questo punto la superficie dovrebbe essere molto regolare. Con attenzione, utilizzando nuovamente un pò di carta vetrata finissima, a mano, rimuovete qualsiasi eccesso di gelcoat. Adesso, pulite la zona dello scafo ricostruito con un panno umido. Dopo la levigatura, per il tocco finale applicate uno strato protettivo di cera per auto sulla superficie.


Ti Può Anche Interessare:


 Raccolta Di Guide Per Il Pescatore Sportivo Dilettante.


 Lavori Creativi Fai Da Te Con Conchiglie Marine.


 Come Riparare Bolle e Ammaccature Sui Mobili Impiallacciati.