giovedì 23 marzo 2017

Come Auto-Annaffiare Le Piante Incustodite Con Un Metodo Low Cost.


come-irrigare-piante-incustodite
Devi assentarti per una lunga vacanza o per lavoro, e devi lasciare incustodite le tue piante col rischio di compromettere il loro sviluppo? Bhè, se non sai come rimediare a questo piccolo inconveniente, non preoccuparti hai appena trovato una soluzione! Sia che si tratti di piante in balcone che in ambiente artificiale indoor, stai per scoprire un sistema low cost per continuare ad annaffiare le tue piante nei casi di prolungata assenza. Seppure può sembrare rudimentale, questo sistema rispetta le basi della coltura idroponica, la quale consente alle piante di reperire nutrimento in maniera del tutto automatica senza causare ristagno d'acqua. Il sistema base qui riportato, permette di irrigare al massimo 3 vasi da 11 Litri in un sottovaso di tipo rettangolare da almeno 95 x 40 cm. Procurati ciò che occorre e 5 minuti del tuo tempo, poi segui attentamente i 5 passi descritti e illustrati in questa guida.
Occorrente:
occorrente-per-annaffiare-piante-con-sistema-idroponico-base

Capovolgere una bottiglia di plastica da 2 Litri, e con la punta di un coltellino o di un cutter affilato intaccare la plastica a circa 5 mm dal fondo, nel punto in cui dovrà essere aperto il foro. Infilare nell'apertura una forbice e creare un foro 10 x 10 mm di ∅ (figure 1 e 2).
come-annaffiare-piante-in-automatico-low-cost


come-annaffiare-piante-in-caso-di assenza-da-casa
Preparare un sottovaso rettangolare da almeno 95 x 43 cm. Riempire la bottiglia con una soluzione nutritiva o con solo acqua (figura 3).
creare-sistema-idroponico-base-a-costo-zero
Poggiare la bottiglia nel sottovaso affinché l'acqua defluisca e vada a colmare il sottovaso (figura 4)
coltivare-piante-con-irrigazione-automatica-fai-da-te
Poggiare i vasi con le piante nel sottovaso colmo d'acqua - attenzione: il sottovaso deve contenere non più di 3 vasi da 11 litri, oppure più di 3 vasi ma di minor grandezza (figura 5)
annaffiare-piante-in-modo-automatico-con-poca-spesa
Come Funziona:
Quando il sottovaso è colmo, il livello del liquido ha raggiunto il foro sulla bottiglia e l'acqua smette di defluire. Con il passare delle ore, le piante assorbono un pò per volta l'acqua nel sottovaso. A causa dell'abbassamento del liquido, il forellino sulla bottiglia torna a scoprirsi quel tanto che basta per mantenere colmo d'acqua il sottovaso. Grazie a questo fenomeno, il sistema garantisce automaticamente un'irrigazione continua, ovviamente, fino all'esaurimento dell'acqua contenuta nella bottiglia. La figura 6 qui in basso è una rappresentazione velocizzata del funzionamento di questo elementare ma alquanto efficace sistema.
funzionamento-sistema-base-idroponica-a-costo-zero

Ti Può Anche Interessare:
Come Depurare L'acqua Con 2 Bottiglie Di Plastica.
Come Costruire Un Pannello Solare Low Cost