domenica 19 luglio 2020

Come Sistemare E Ripristinare Subito Lievi Ammaccature Sulle Auto


aggiustare-botte-carrozzeria-auto

Condividi La Pagina
Condividi La Pagina

Guida Fai Da Te Per Sistemare Velocemente Delle Piccole Ammaccature Sui Pannelli, Sulla Portiera, Sul Tetto o Sul Cofano Dell'automobile.


Hai acquistato da poco un'auto usata e credi di aver fatto un buon affare, ma una piccola ammaccatura sulla fiancata o sul cofano ne compromette l'estetica? Oppure dall'oggi al domani ti sei accorto di una rientranza sulla carrozzeria della tua auto che non era presente precedentemente e vuoi sapere come risolvere senza dover lasciare l'automobile dal carrozziere?
Non preoccuparti, il problema è risolvibile anche con il fai da te

In pratica, esiste un sistema per ripristinare velocemente una lamiera ammaccata sulla portiera, sul cofano, sul tetto, sui pannelli laterali e in alcuni casi anche sul paraurti di un'autovettura, a patto che, la botta sia lieve e la superficie da sistemare non sia ruvida o presenti rigature.
Ovviamente, tantissime possono essere le cause per cui la carrozzeria di un'auto si ritrovi con delle ammaccature antiestetiche
Andiamo a vedere qual'è la soluzione per intervenire in pochi minuti e senza spendere denaro

Come Ripristinare Le Ammaccature Sulla Carrozzeria Di Un'auto - Fai Da Te

Occorrente

Tieni a portata di mano un comune sturalavandini e verifica che la ventosa di gomma sia priva di sporco o polvere. Nel caso sia sporca, per pulirla usa un panno di cotone o in microfibra imbevuto di alcol.
Porta ad ebollizione un litro e mezzo d'acqua in una casseruola alta. Per ragioni di praticità, (scelta opzionale) potresti travasare l'acqua bollente in una seconda casseruola con manico lungo (figure 1 e 2).
fai-da-te

Avvicina la casseruola con l'acqua bollente alla tua auto, precisamente nel punto in cui la carrozzeria è ammaccata.
Versa lentamente l'acqua bollente da destra verso sinistra e viceversa, sulla parte danneggiata della carrozzeria (figure 3 e 4).









  1. Appena svuotata la casseruola, afferra lo sturalavandini.
  2. Appoggia la ventosa dello sturalavandini al centro dell'ammaccatura. Comprimere la ventosa per creare adesione sulla superficie (la ventosa crea un vuoto d'aria che la fa aderire perfettamente laddove viene fissata).
  3. Tira con forza un colpo deciso verso l'esterno per staccare lo sturalavandini, il quale grazie alla forte adesione con la superficie della carrozzeria, riesce a sollevare verso l'esterno la lamiera e ripristinare la forma originaria.
  4. Tieni presente che a volte è necessario ripetere l'operazione più volte per avere risultato (figure 5 e 6).
    sistema-della-ventosa-sturalavandini
Note e Consigli:

  • Il metodo qui condiviso, si rende efficace per la riparazione di lievi danni sulla carrozzeria auto – ammaccature del diametro da 20 a 30 cm.
  • Ammaccature con diametro inferiore a 20 cm, possono essere riparate con appositi kit o mini estrattori per riparazione che sono attualmente reperibili anche online.
  • Non versare acqua bollente sulla carrozzeria se la temperatura esterna è intorno allo 0 (zero), il rischio è quello di danneggiare la vernice.
  • Se la temperatura è intorno ai 0°, e temi di danneggiare la vernice, esegui la riparazione versando acqua fredda.
  • In alternativa, pulisci la superficie da sistemare con un panno umido e applica un pò di olio di vasellina intorno alla ventosa dello sturalavandini.
  • Non tentare di riparare la carrozzeria con questo metodo fai da te, se la superficie da sistemare è  ruvida o ci sono rigature.