mercoledì 4 maggio 2022

Preparazione E Tecnica Tinteggiatura Con Aerografo | Superfici Varie

Preparazione E Utilizzo Corretto Di Un Aerografo Per La Verniciatura Di Superfici Varie.


Verniciare e portare a nuovo le pareti di casa, un recinto di ferro o un mobile in legno, può generare una certa soddisfazione se a lavoro compiuto le nostre aspettative sono state soddisfatte.

L'utilizzo di attrezzi consoni allo scopo, è fondamentale per la buona riuscita del restauro.


I principali attrezzi da imbianchino come il pennello, o il rullo sono certamente ancora utilizzati da molti appassionati del fai da te. Tuttavia, molti operatori del settore ma anche e soprattutto gli hobbisti, tendono sempre più a prendere in considerazione metodi e utensili alternativi per dar vita alle proprie creazioni e restauri. Utensili molto più efficaci e più produttivi per svolgere determinati lavori di tinteggiatura.


É per tale motivo, che in questa guida tratteremo più nello specifico della verniciatura con pistole a spruzzo.
Se hai da poco acquistato una pistola a spruzzo (aerografo) o sei in procinto di farlo, e stai cercando dei suggerimenti per capire come utilizzare questo utensile in modo corretto su superfici varie, allora continua a leggere gli 8 passi descritti qui di seguito.

Guarda il Video Tutorial.

Come Utilizzare Correttamente Un Aerografo Per Verniciare Superfici Di Vario Genere.


Preparazione e Tecnica Di Verniciatura A Spruzzo In 8 Passi: 

Come Diluire La Vernice, I Solventi, Verniciatura Pareti, Legno, Metallo e Cartogesso.


1. Per prima cosa, prepara la vernice per l'aerografo. Verifica che la vernice sia adeguatamente diluita per la spruzzatura.
In genere, la vernice per un aerografo non può essere troppo liquida o troppo densa.
Nota: per pistole a spruzzo Airless o alimentate a pressione, puoi spruzzare anche vernici dense senza usare parecchio diluente. Tuttavia, per pistole a spruzzo alimentate a gravità e ad aspirazione, la vernice (specialmente quella al lattice) dovrà essere leggermente più diluita.

 



2. E' di fondamentale importanza, preparare la superficie da verniciare. Il modo in cui verrà preparata la superficie, dipende dal tipo di vernice che usi e dal tipo di materiale che devi verniciare, ad es: intonaco, cartongesso, metallo, legno ecc. La maggior parte dei rivestimenti ha una scheda tecnica che mostra come preparare una superficie. Tuttavia, è sempre buona cosa assicurarsi che la superficie sia pulita. Appena prima di verniciare, utilizza un diluente per pulire la superficie dalla polvere se si tratta di metallo, oppure usa un fissativo murale se si deve verniciare una parete.

 

Superficie Di Metallo


3. Se si vernicia con un aerografo che offre una discreta varietà di ugelli, seleziona la dimensione migliore per il getto dello spruzzo che desideri utilizzare.

Nota: La scelta dell'ugello, dipende anche dal tipo di superficie da verniciare. Solitamente, nel manuale di istruzioni della pistola a spruzzo puoi trovare delle indicazioni.
Per la maggior parte degli aerografi a gravità, è necessario scegliere un ugello che consenta alla vernice di fluire quando si tira il grilletto. Una volta che sai di avere una punta abbastanza grande, assicurarti che la punta permetta di controllare se la quantità di vernice viene applicata in modo uniforme.


4. Dopo aver diluito correttamente la vernice in base alla scheda tecnica, il passaggio successivo consiste nell'aumentare la pressione dell'aria e regolare bene la pistola, onde evitare che lo smalto si presenti troppo opaco e granuloso.
Nota: assicurati di usare il diluente corretto specialmente se devi verniciare la carrozzeria di un'automobile con smalti Acrilici o Bi-componenti.



5. Durante la verniciatura mantieni la pistola a spruzzo a circa 15 / 20 cm di distanza dalla superficie. Puoi muoverti, avanti e indietro a un ritmo regolare. Si consiglia, di mantenere la pistola perpendicolare alla superficie cercando di non oscillare il polso. Ciò garantisce una tecnica di spruzzatura uniforme e una migliore finitura.



6. Dovresti anche controllare la superficie verniciata dopo la prima e la seconda mano. Controlla se hai spruzzato troppa vernice, se la punta è quella giusta e se ti sei mosso con la velocità adeguata. Se il materiale ha creato delle colature durante la verniciatura, in genere segnala che la vernice è troppo fluida o la punta è troppo grande.
Nota:se non stai applicando abbastanza vernice, potresti provare ad usare una punta più piccola, altrimenti potrebbe essere necessario considerare l'utilizzo di una pistola a spruzzo con alimentazione a pressione, o uno spruzzatore di vernice Airless.

Spruzzatore Airless


7. Se ottieni i risultati sperati, ti consigliamo di annotare su carta, la quantità di diluente aggiunto, a quanto hai impostato la pressione dell'aria e qual'è l'ugello e il cappello aria utilizzato. Queste informazioni saranno preziose per ottenere i stessi risultati se dovrai verniciare qualcosa di simile in futuro.



8. Terminata la verniciatura, la pulizia della pistola a spruzzo è fondamentale per il corretto funzionamento dell'aerografo per un futuro utilizzo. Svuota tutta la vernice rimasta facendo scorrere del solvente (o acqua a seconda del tipo di vernice utilizzata) attraverso la pistola a spruzzo. Pulisci lugello immergendolo in un solvente, e con una spazzolina bagnata (di solvente) pulisci anche l'interno della punta.