sabato 4 ottobre 2014

Istruzioni E Precauzioni Per L'uso Della Bombola A Gas.

1°) La bombola non dev'essere mai completamente piena, bensì colmata fino all'80% del volume. Se riempita oltre, rischierebbe di allentare la tenuta della valvola o addirittura di esplodere
2°) La bombola non dev'essere mai rovesciata o inclinata, perchè il gas potrebbe entrare in contatto con la valvola. 
3°) Non ricaricare mai la bombola in modo autonomo: questa operazione va eseguita da professionisti specializzati, mentre è pericolosissimo servirsi delle pompe dei distributuri di GPL. 
4°) Collocare la bombola in un locale con un buon ricambio d'aria o, ancora meglio, sul balcone e sempre e comunque lontano da fonti di calore.
5°) Verificare periodicamente la tenuta della valvola
vendita-online-bombola-gas-gpl-ebay
Istruzioni Per La Manutenzione Della Bombola A Gas.
1) Se il tubo di erogazione del gas si è irrigidito e di conseguenza è soggetto a perdite, allentate le fascette metalliche e tagliatene le estremità. 


tubo-gas-che-perde
1
2) Se dovete sostituire la bombola, utilizzate una nuova guarnizione. Alloggiatela all'interno della ghiera di fissaggio e avvitate l'erogatore sulla bombola.
come-sostituire-bombola-gpl
2
 

3) Mettete il tubo nuovo nell'erogatore della bombola e nell'attacco della stufa a gas, quindi stringete una fascetta metallica che garantisce la tenuta. 
sostituire-tubo-bombola-gpl
3

4) Prima di cambiare la bombola bisogna svitare il regolatore di pressione, la cui ghiera va ruotata in senso antiorario. Per regolare al meglio il deflusso del gas bisogna ruotare la manopola presente sul corpo del regolatore di pressione.
come-regola-deflusso-gas-bombola
4
 

 5) Per evitare pericoli è meglio collocare la bombola in un armadietto, oppure in un piccolo vano all'esterno della casa.
precauzioni-per-evitare-pericoli-bombola-gas
5
 
Ti Può Anche Interessare:
➥ Verifiche Periodiche Sicurezza Domestica
verifiche-obbligatorie-sicurezza-domestica
CLICCA QUI

➥ Manutenzione Degli Ambienti Esterni
manutenzione-domestica-ambienti-esterni
CLICCA QUI