martedì 30 gennaio 2018

Idea Fai Da Te | Come Riordinare I Cassetti Dell'intimo Con Dei Divisori In Cartone.


organizer-cassetti-fai-da-te-con-cartone
Cassetti in disordine? Se sei alla ricerca di una soluzione semplice e veloce per dare una riordinata ai cassetti dell'intimo, hai appena trovato ciò che fa per te. Di seguito, viene spiegata e illustrata un'idea facile da realizzare a costo zero, per creare dei divisori per cassetti fai da te in cartone.
Se decidi di sostituire il cartone con altro tipo di materiale più resistente, ad es, pannelli di compensato, MDF, bachelite, plastica o plexiglas, oltre un costo più elevato, è previsto l'utilizzo di un'adeguata attrezzatura per la lavorazione. Ora, andiamo a vedere di cosa hai bisogno, e le istruzioni per costruire velocemente dei separatori in cartone, e dare una riordinata agli indumenti intimi nei cassetti.

Per Ascoltare L'Audioguida, Clicca Il Player Qui In Basso.

Occorrente:
occorrente-per-realizzare-separatori-di-cartone-per-cassetti-fai-da-te


Premessa: l'intenzione è quella di ottenere dei piccoli scomparti quadrati, ma ovviamente, le misure e il numero dei divisori  può variare secondo la grandezza e la forma della cassettiera. Nella seguente Guida spiegheremo l'idea che è basata su un organizer composto da 8 divisori incrociati tra loro per cassetti quadrati di medie dimensioni.
Come Fare: 
Con un metro, prendi le misure interne del cassetto (larghezza - profondità - altezza interna) e scrivile su un foglietto di carta (vedere figura 1). 
istruzioni-come-fare-divisori-per-cassetti-con-cartone
Inizia a creare i divisori su misura per il tuo cassetto con dei fogli di cartone o riciclando un vecchio scatolone. Una volta tagliato su misura ogni singolo divisorio, con un cutter, crea delle piccole incisioni sul cartone (incastri) di circa 4 mm (vedere figura 2). Gli incastri devono essere distanti tra loro 10 cm circa, e lunghi fino alla metà del divisorio stesso (vedere figura 3).
idea-fai-da-te-separatori-indumenti-per-cassetto
Inizia a posizionare in parallelo, i primi divisori al centro del cassetto.
Nota: ogni divisorio posizionato nel cassetto deve reggersi da se, quindi per far aderire per bene il pezzo alla sponda, è consigliato aggiungere 1/2 mm in più (in fase di taglio) rispetto alla misura effettiva del cassetto (vedere figura 4 e 5).
come-creare-con-cartone-organizer-di-cartone-per-cassetti
Assemblare i restanti divisori perpendicolare agli altri facendoli combaciare alla perfezione con le rispettive fessure ad incastro (vedi figura 6 e 7).



realizzare-separatori-ordinare-indumenti-intimi-cassetti
Nota: se non hai commesso errori di calcolo sulle misure iniziali, il lavoro è giunto al termine, e molto probabilmente hai ottenuto un organizer per cassetti simile a quello della figura qui in basso (figura 8).

creare-organizer-cassettiera-per-indumenti-a-costo-zero
Ti Può Anche Interessare: 


domenica 21 gennaio 2018

Come Fare Da Soli Una Finta Ferita Da Taglio Per Scherzo Di Carnevale.


come-fare-finti-tagli-sanguinanti-in-maniera-economica
Vuoi realizzare delle finte ferite e dei tagli sanguinanti sufficientemente realistici? Vuoi creare un effetto speciale per carnevale, halloween, uno scherzo agli amici o altre simili occasioni? Se stavi cercando una tecnica per simulare dei finti tagli di scena, senza ricorrere al famoso lattice liquido per trucchi teatrali, hai trovato un'idea semplice, economica ma soprattutto rapida da realizzare. Probabilmente, la maggior parte dell'occorrente elencato qui di seguito, è già reperibile in casa. Tuttavia, (facoltativo) per dare un tocco ancor più realistico al tuo trucco, il "finto sangue in Gel" puoi trovarlo online, nelle cartolerie, in alcuni tabacchini o nei negozi di giochi. Se invece, anche per quest'ultimo preferisci il fai da te, puoi realizzarlo con acqua, zucchero e colorante rosso per alimenti (per la ricetta completa puoi cliccare qui). Di seguito, si danno le istruzioni per realizzare un finto taglio sanguinante lungo l'avambraccio, ma tieni presente che la tecnica di base qui di seguito descritta e illustrata, può essere applicata anche in altre zone del corpo. 

Per Ascoltare L'Audioguida, Clicca Il Player Qui In Basso.

Occorrente:
materiali-occorrente-per-tagli-finti-sanguinanti-fai-da-te

Staccare 2 pezzi di carta igienica dal rotolo. Ciascun pezzo deve essere lungo non più di 20 cm (vedi figura 1). Con le forbici oppure a mano, ridurre di circa 2 cm la larghezza di entrambe i pezzi di carta igienica (vedi figura 2). Per iniziare a creare il finto strato di epidermide, usare un apposito pennellino per applicare nella zona dell'avambraccio una leggera mano di colla vinilica, (vedi figura 3). 


fare-tagli-finti-sanguinanti-con-pochi-euro
Incollare per bene in ogni sua parte, il primo pezzo di carta igienica sull'avambraccio (vedi figura 4). Applicare (sempre con un pennellino) una seconda mano di vinavil su tutta la superficie incollata in precedenza (senza esagerare nella quantità). Sovrapporre e incollare per bene il secondo strato di carta sull'avambraccio (vedi figura 5). Applicare una terza ed ultima mano di colla anche lungo i bordi (vedi figura 6). 
come-realizzare-ferite-finte-carnevale-halloween-metodo-economico
Per permettere l'asciugatura della colla sui 2 strati di carta igienica, è consigliato usare un asciuga capelli con un getto di aria tiepida (vedi figura 7). Con l'ausilio si un apposito pennellino e un pò di colore rosa a tempera, colorare la superficie della finta epidermide e attendere che la vernice asciughi del tutto (vedi figura 8). Con la punta di una forbicina, creare un taglio lungitudinale di circa 10 cm (vedi figura 9). 
realizzare-trucco-make-up-tagli-finti-scherzo-tecnica-rapida

Per Rendere L'effetto Realistico:
per rendere l'effetto realistico, devi colorare e sfumare la fenditura.
Dilatare leggermente il taglio appena realizzato, e con un pennellino per fondotinta e dei coloranti per Make Up, stendere all'interno del taglio un mix di colori caldi come ad es, marrone e il rosso sangue, e verso l'esterno dello stesso sfumature meno accese come ad es, marrone chiaro e color carne. (vedi figura 10). Per terminare il lavoro, applica qualche goccia di "sangue finto in gel" (senza esagerare nella quantità) all'interno del taglio, dopodichè muovendo l'avambraccio fai in modo che qualche goccia scivoli verso l'esterno dello stesso (vedi figura 11 e 12). 


istruzioni-fare-trucco-cinematografico-tagli-finti-ferite-con-sangue

Avviso: il sangue finto può macchiare i vestiti, e se fosse necessario è possibile rimuovere eventuali macchie. Crea una miscela di acqua e sale, e strofinala delicatamente sui tessuti. La colla vinilica non è tossica, ed è facile da rimuovere, basta usare un pò di acqua tiepida e sapone. 
Buon Divertimento!
Ti Può Anche Interessare: 



venerdì 5 gennaio 2018

Come Creare Un Guanto Spazzola Per Peli Di Gatto E Cane Fai Da Te.

guanto-spazzola-peli-cani-gatti-fai-da-te
Ci sono due periodi dell'anno (primavera e autunno) in cui avviene il cambio di pelo del gatto o del cane. In questi periodi, i peli degli animali domestici diventano particolarmente fastidiosi in quanto svolazzano e si posano ovunque in casa. Anche se non è facile risolvere del tutto il problema, è però possibile rimuovere il pelo caduco accarezzando l'animale quotidianamente con un guanto spazzola. Questo tipo di guanto, è reperibile online e o in qualsiasi negozio dedicato agli animali, ma tuttavia è possibile realizzarlo a casa in pochi minuti. Se vuoi sapere come creare in pochi minuti, e con il minimo indispensabile un accessorio utile per rimuovere i peli del tuo amico a 4 zampe, continua a leggere questa breve guida illustrata. 

Per Ascoltare L'Audioguida, Clicca Il Player Qui In Basso.

Occorrente:
occorrente-per-fare-guanto-spazzola-peli-cani-gatti-fai-da-te



Per fare un guanto spazzola per peli di animali fai da te, procurati un guanto in lattice per uso domestico (quelli per lavare i piatti sono perfetti). Su un piano di appoggio dove poter lavorare, mettere il guanto in lattice rivolto dalla parte del palmo. 
Scaldare uno stick di colla a caldo sulla pistola. Appena la colla è pronta, applicare sul guanto, lungo il palmo e nella parte delle dita, le piccole gocce di colla. Le gocce di colla, devono essere distanti tra loro non più di 1 cm. Per rendere più efficace la rimozione dei peli è consigliato applicare le piccole gocce  su almeno il 90% della superficie del guanto. Attendere qualche minuto per far essiccare e indurire la colla (figure 1, 2, 3 e 4). 
creare-guanto-spazzola-peli-cani-gatti-in-casa







Il vostro guanto spazza peli è pronto per l'uso! Per rimuovere i peli del gatto o del cane indossate il guanto, e con lo stesso accarezzate il mantello dell'animale. La funzione del guanto consiste nel rimuovere i peli caduchi facendoli rimanere aggrappati allo stesso (figure 5, 6 e 7). 


realizzare-guanto-spazzola-peli-cani-gatti-con-colla-a-caldo




realizzare-in-5-minuti-guanto-spazzola-peli-cani-gatti
Aggiungi didascalia
Ti Può Anche Interessare: